Visita di Marco ed Elisabetta Roversi

by

dscf5164

Dal 14 al 16 ottobre 2016 abbiamo avuto la gradita visita della famiglia Roversi nelle nostre comunità di Venezia-Mestre e Portogruaro.

Nel primo culto di venerdì sera a Portogruaro, il messaggio dalla Parola di Dio si basava su Esodo 31:1-11 – “Servire il Signore come Egli ci chiede”. Siamo chiamati tutti a servire Dio come Besaleel a cui il Signore diede la capacità e sapienza per fare tutto quello che gli è stato ordinato.

Sabato pomeriggio a Jesolo abbiamo tenuto una riunione nel Teatro Auditorium Vivaldi con la partecipazione delle chiese ADI del Triveneto. I canti presentati dal Coro Filadelfia della chiesa ADI di Thiene sono stati accompagnati da testimonianze e da tre meditazioni bibliche tenute dal fratello Marco Roversi sulla base del racconto biblico della risurrezione di Lazzaro in Giovanni 11. L’invito a tutti era di credere in Gesù, la risurrezione e la vita.

Domenica mattina a Portogruaro ha testimoniato la sorella Elisabetta Roversi. La predica del fratello Marco Roversi partiva dalla lettura di 2 Re capitolo 7. Anche per noi, come per i quattro lebbrosi di Samaria, è giorno di buone notizie, anzi, della Buona Novella, da condividere con tutti. Dopo il culto ci siamo fermati in chiesa per un agape fraterno assieme alla famiglia Roversi.

Nel culto conclusivo a Mestre domenica sera, il messaggio riguardava il cieco guarito da Gesù come raccontato in Marco 10:46-52. Il cieco gridò a Gesù, e la risposta fu prima la salvezza e poi la guarigione. Anche a noi giunge la risposta al nostro grido: “Coraggio, alzati! Egli ti chiama”.

Il tempo è volato e abbiamo salutato la famiglia Roversi dopo tre giorni intensi di benedizioni e di comunione fraterna. La nostra comune visione per l’opera di Dio è di chiese locali forti con forti legami fraterni con altre chiese. Queste visite servono a realizzare questa visione.

condividi

Recommended Posts